Scala di grigi si unisce alla coda degli investitori

Rinunciare all’ondulazione: Scala di grigi si unisce alla coda degli investitori istituzionali che cancellano l’XRP

Nelle ultime settimane, l’XRP ha iniziato a perdere la sua importanza nello spazio criptato, poiché la recente causa della SEC contro Ripple ha causato un impatto negativo sulle prestazioni della cripto-valuta.

Recenti rapporti hanno rivelato diversi casi di diverse borse di alto livello che hanno cancellato l’XRP dai loro servizi di trading, determinando così un significativo calo del prezzo della moneta.

A seguito di un rapporto di martedì da OTC Markets, la più grande società di gestione patrimoniale digitale del mondo, Grayscale Investments, si è unita alla coda degli Bitcoin Future investitori istituzionali per cancellare l’XRP dalle liste delle valute crittografiche in sua custodia.

In altre parole, Grayscale è diventata l’ultimo investitore istituzionale a cancellare l’XRP dalla lista delle valute criptate, dato che la società, secondo quanto riferito, ha venduto tutti gli asset XRP del suo fondo Grayscale Digital Large Cap Fund, utilizzando così i proventi generati dalla vendita per acquistare ulteriori gettoni delle restanti componenti del fondo, come Bitcoin e ETH. L’acquisto sarà proporzionale alle rispettive ponderazioni.

Secondo il rapporto, il passaggio a delist XRP dall’elenco delle attività digitali nel portafoglio del Fondo è stato orientato da un precedente annuncio fatto dal partecipante autorizzato di Grayscale, la Genesis Global Trading Inc

La società ha annunciato che sospenderà temporaneamente le negoziazioni per l’XRP a partire dal 15 gennaio. Il passaggio al delisting XRP si allinea alla revisione trimestrale del Fondo. La documentazione del Fondo rivela;

“Il Gestore può decidere di escludere un’attività digitale dal portafoglio del Fondo anche se soddisfa i criteri di inclusione del Fondo, incluso, ma non limitato a, se il Partecipante Autorizzato non ha la capacità di negoziare o di supportare in altro modo tale attività digitale”.

L’ondulazione sta apparentemente andando fuori dai binari

Il destino di Ripple è ancora incerto, ma sembra che stia diventando sfavorevole. Qualche giorno fa, la principale società di cambio criptocentrico basata su noi, Coinbase, ha svelato le sue intenzioni di sospendere le negoziazioni XRP entro gennaio, a seguito della causa della SEC contro Ripple.

Come detto in precedenza, molti di questi scambi hanno sospeso l’XRP dai loro servizi di trading; nel frattempo, altri hanno completamente cancellato la criptovaluta.